domenica 27 settembre 2009

“Mé ché öle ü paghér” (Io qui voglio un abete)

Questo è il messaggio che è stato lasciato da chi, la mattina della manifestazione per Peppino Impastato, ha tagliato l'ulivo che era stato piantato in memoria di Peppino a Ponteranica.
Questo gesto si aggiunge a quello del sindaco, che qualche settimana fa, ha deciso di rimuovere la targa commemorativa all'ingresso della biblioteca del paese.

E questa è stata la risposta della gente




Il nuovo ulivo


L'ulivo tagliato

1 commento:

Andrew ha detto...

tanti abeti per peppino!