giovedì 25 settembre 2008

Alfano, Ghedini, Consolo...

prosegue la veloce marcia del centrodestra verso la distruzione completa di quella che è la giustizia in Italia...

Alfano, come ormai sanno tutti, ha reso immuni le 4 più alte cariche dello Stato...

Ghedini, avvocato di Berlusconi nel processo Mills, ha proposto alcune modifiche al blocco delle intercettazioni al fine di renderle inutilizzabili ai fini delle indagini, mantenendone però alto comunque il numero in modo da non ridurre le spese...l'unico motivo per cui si diceva era necessario bloccare le stesse...

Consolo, avvocato del ministro Matteoli, ex capogruppo di An al Senato nella scorsa legislatura, e prima ancora ministro dell'Ambiente, che nel 2005 viene messo sotto inchiesta dalla procura di Livorno per aver informato l'allora prefetto della città Vincenzo Gallitto che c'erano delle indagini sul suo conto per l'inchiesta sul "mostro di Procchio", un complesso edilizio in costruzione a Marciana, nell'isola d'Elba, ha proposto giusto oggi un decreto legge che potrebbe portare all'immunità dei ministri...

repubblica.it

1 commento:

Andrew ha detto...

3 uomini che stanno rovinando la giustizia