martedì 28 luglio 2009

Il test della "cadrega"



La Lega chiede di inserire un test, per i professori, che attesti, per dirla con le parole di Paola Goisis, "il loro livello di conoscenza della storia, della cultura, delle tradizioni e della lingua della regione in cui vogliono andare ad insegnare".

I titoli di studio, quindi, passeranno decisamente in secondo piano.
"Non garantiscono un’omogeneità di fondo - osserva il deputato del Carroccio - e spesso risultano comprati. Pertanto non costituiscono una garanzia sull’adeguatezza dell’ insegnante. Questa nostra proposta che, ripeto, è l’unico punto che noi chiediamo venga inserito nella riforma, punta ad ottenere una sostanziale uguaglianza tra i professori del Nord e quelli del Sud. Non è possibile, infatti, che la maggior parte dei professori che insegna al nord sia meridionale".


in anteprima il test

1 commento:

Andrew ha detto...

i leghisti non stanno bene!!!