lunedì 3 agosto 2009

Superenalotto...

Non basta affidare la ricostruzione dell'Abruzzo a dei fondi in parte provenienti da estrazioni e gratta e vinci,
Ecco i comuni che sperano di sanare i propri bilanci giocando al superenalotto...

Il comune di Anguillara (Roma) e quello di Ficarra (Messina) hanno così deciso di investire sulla fortuna.
Ad Anguillara il sindaco Pizzigallo (Centrodestra) ha convinto i suoi consiglieri a tassarsi di 5 euro sperando di poter rimpinguare le casse vuote.
Stessa storia per Ficarra, comune in provincia di Messina. Qui il sindaco Basilio Ridolfo (Pd) ha studiato una delibera di giunta. L'eventuale vincita sarà utilizzata per realizzare progetti in fase di ideazione.


Le prossime delibere riguarderanno la partecipazione di assessori comunali alle selezioni del Grande Fratello, dell' Isola dei Famosi e della Fattoria...

1 commento:

Andrew ha detto...

siamo al ridicolo