mercoledì 18 febbraio 2009

"I voli della morte"



I voli della morte (spagnolo: vuelos de la muerte) furono un atroce distintivo della Guerra sporca Argentina, durante il cosiddetto Processo di Riorganizzazione Nazionale (1976-1983). Mediante i vuelos de la muerte migliaia di desaparecidos furono gettati in mare vivi e sotto l'effetto di droghe, da aerei militari.

...la
vera vergogna non è avere un presidente del consiglio che scherza sui morti argentini (quella purtroppo è la normalità), ma sentire le risate di chi lo ascolta...


2 commenti:

Blogger ha detto...

Ciao , guarda, su questo caso (al contrario di tutti gli altri, sia chiaro) non esagererei, è stato stupido ma ha aggiunto atroce, non ha riso...
Sul fatto che tutti abbiano riso, invece, ho scritto lo stesso su un blog amico.

Certo che siamo messi male...
Ti avevo perso, cavolo, ci eravamo incontrato tempo fa.
Ti aggiungo nel blogroll, se vuoi fai lo stesso.
A prestissimo.
Blogger

fabris ha detto...

ti aggiungo volentieri...